È iniziato a prendere un abbonamento pedaggio Tornare lì o eri
Profilo

60 anni di storia della rete autostradale del Traforo del Monte Bianco

Se la società ATMB, Autoroutes et Tunnel du Mont Blanc, esiste con questo nome solo dal 1996, la sua storia è iniziata nel 1957. Scopri la storia di ATMB attraverso queste date chiave.

1957

La Société du Tunnel du Mont Blanc (STMB) viene costituita.

1965

Charles de Gaulle e Giuseppe Saragat inaugurano il Traforo del Monte Bianco.

1968

Lo Stato decide di costruire la Autoroute Blanche A(40)  e affida il progetto alla STMB.

1973

Il primo tratto dell’Autoroute Blanche è aperto.

1999

Il 24 marzo, l’incendio del Traforo del Monte Bianco fa 39 vittime. Un monumento in loro memoria viene eretto sulla strada di accesso al traforo.

2000

ATMB e SITMB (Società Italiana per il Traforo del Monte Bianco) creano il Gruppo Europeo di Interesse Economico del Traforo del Monte Bianco (GEIE-TMB), gestore franco-italiano ormai responsabile della gestione unitaria dell’opera.

2002

ATMB e SITMB investono 400 milioni di euro per creare un nuovo traforo, che diventa un riferimento mondiale in termini di sicurezza. L’opera viene progressivamente riaperta al traffico.

sistema di gestione tecnica centralizzata

2004

Il nuovo centro di Éloise dell’Autoroute Blanche (A40) viene inaugurato.

2010

Lo Stato affida ad ATMB la gestione e la manutenzione della Route Blanche (RN205).

2013

La base operativa di Le Fayet viene interamente riabilitata per effettuare la manutenzione della Route Blanche (RN205).

2014

Il 1ercentro di gestione autostradale Haute Qualité Environnementale® francese viene inaugurato a Bonneville.

2015

Il Centro di Assistenza Clienti viene inaugurato a Nangy per soddisfare la richiesta di telepedaggio.